del 16 December 2014 (di )

“I mafiosi temono più la confisca dei beni che il carcere.” Quante volte abbiamo sentito questa litania, anche in questi tristissimi giorni di ‘mafia capitale’. Eppure chi, come noi di Argo, ha provato a seguire, dopo il clamore dei primi giorni, le vicende di questi beni sequestrati, soprattutto quando si tratta di aziende, è costretto […]

Continua a leggere... Aziende confiscate, Pino Maniaci denuncia

Non ha più smesso di testimoniare Antonina Azoti, figlia del sindacalista ucciso nell’immediato dopoguerra perchè difendeva i diritti dei contadini contro la prepotenza degli agrari e dei loro gabelloti. E’ intervenuta di recente ad uno degli incontri sulla legalità del Campo antimafia al san Teodoro, come fa da quando ha trovato il coraggio di parlare […]

Continua a leggere... Nicolò Azoti ucciso dalla mafia a 37 anni, una storia da ricordare

“La mafia non esiste”, “L’onorata società del primo ‘900 era buona e rispettosa”: sono frasi ormai entrate nella letteratura del fenomeno mafioso, sebbene non abbiano mai trovato riscontro nella realtà. Ce lo testimonia un giovane laureato in storia contemporanea, Vittorio Coco, dottorato a Catania, docenza a contratto a Palermo, borsa di studio presso il centro […]

Continua a leggere... Mafia ‘camaleonte’, dai giardini alla droga

Addiopizzo Catania esprime solidarieta’ e forte vicinanza,all’On. Angela Napoli,membro della commissione nazionale Antimafia,la quale,secondo quanto riportato da alcuni organi di informazione,sarebbe stata destinataria di un attentato organizzato dalle cosche della Piana di Gioia Tauro. All’On. Napoli, che abbiamo avuto il piacere di conoscere ed apprezzare personalmente per il suo impegno in difesa della legalita’, rinnoviamo […]

Continua a leggere... Addiopizzo: solidarietà all’On. Angela Napoli