del 31 December 2012 (di )

L’ora di religione cattolica (IRC) è un obbligo per lo Stato, ma non per gli studenti, che possono decidere se avvalersene o meno. In quasi tutte le scuole c’è, però, un’anomalia. Infatti, agli allievi che decidono di non frequentare l’ora di religione non viene mai proposta, nonostante sia espressamente prevista, la possibilità di usufruire degli […]

Continua a leggere... Ora di religione e insegnamenti alternativi

A leggere i verbali della seduta della Commissione Istruzione del Senato che ha approvato, in sede deliberante, il ddl che sana il concorso per dirigenti scolastici, nonostante le reiterate sentenze del C.G.A. ne annullino l’efficacia (vedi l’ultimo degli articoli su ARGO), sembra che si stia parlando della riforma epocale che dovrebbe risolvere i più gravi […]

Continua a leggere... Concorso presidi, una sanatoria non si nega a nessuno