Il tempo non è un elemento neutro, neanche quello passato dietro le sbarre, ed “anche chi si è macchiato dei più efferati delitti può rivisitare in modo critico il proprio vissuto”. Lo afferma Alessandra Dolci, procuratrice aggiunta della

Continua a leggere... Ergastolo ostativo, benefici penitenziari anche per i mafiosi?

del 18 August 2009 (di )

Da Simonetta Cormaci, vice-responsabile del gruppo catanese Italia72 di Amnesty International, riceviamo la segnalazione di un caso che ha una significato emblematico. Ecco come viene presentato sul sito nazionale di Amnesty Tunisia: Ali Ben Sassi Toumi a rischio di tortura dopo l’espulsione dall’Italia Ali Ben Sassi Toumi, cittadino tunisino di 44 anni, è stato arrestato […]

Continua a leggere... Conseguenze di un rimpatrio forzato