del 8 October 2014 (di )

Jobs Act. Le due parole del momento. Una scelta non casuale, quella del titolo di tale riforma, che, aldilà dei contenuti, cerca di rievocare l’efficienza obamiana. Quell’efficienza in nome della quale si sta sacrificando ogni forma di dialogo oltre che i diritti stessi dei lavoratori. Chi la pensa diversamente diventa un

Continua a leggere... Jobs Act, Parlamento licenziato

del 6 September 2014 (di )

Quanti voti saranno necessari per eleggere -dopo la riforma del Senato- il Presidente della Repubblica e altri importanti organismi di garanzia previsti dalla Costituzione? Un intervento del costituzionalista Ettore Palazzolo, collaboratore di Argo, ci aiuta a comprendere i potenziali pericoli di cambiamenti costituzionali forse non adeguatamente meditati. C’è un aspetto della riforma del

Continua a leggere... Nuovo Senato, pericoli in agguato

E’ davvero così urgente? Ci aiuterà a risolvere la crisi economica? Migliorerà la velocità dei nostri interventi legislativi? O rappresenta invece un rischio per la democrazia? Se ne dibatte da tempo e da più parti. Per portare il nostro contributo, abbiamo chiesto al costituzionalista Ettore Palazzolo, collaboratore di Argo, un parere sulla riforma del Senato […]

Continua a leggere... Nuovo Senato, forse non tutti sanno che . . .

L’intervento di Luciano Violante alla Scuola Superiore di Catania sul tema caldo della riforma costituzionale è approdato a Montecitorio. “Un feudo all’interno del quale l’establishment politico sponsorizza la propria ideologia”, così la deputata M5S Giulia Grillo definisce la SSC, la Scuola Superiore rea di non aver invitato il movimento. E annuncia inoltre un’interrogazione parlamentare “per […]

Continua a leggere... Violante, la Costituzione e i grillini ‘esclusi’

del 15 November 2013 (di )

Come rendere ‘viva’ la Costituzione e coinvolgere nella sua difesa ampi settori popolari, fino ad ora abbastanza indifferenti  nei suoi confronti? Se ne è discusso venerdì 8 novembre alla Camera del Lavoro, nel corso di un’assemblea del Forum organizzato dal Comitato ‘Viva la Costituzione’ e dal Comitato catanese per la Costituzione, al quale hanno aderito […]

Continua a leggere... Come rendere viva la Costituzione

del 16 October 2013 (di )

Non solo Rodotà e Zagrebelsky ma anche Landini e don Ciotti si sono mossi in difesa della Costituzione, che non è solo affare di giuristi ma ‘carne viva’ di tutti cittadini, serbatoio dei principi fondamentali della nostra convivenza e delle forme del nostro ordinamento politico. Ma non sarebbe invece opportuno, dopo più di sessanta anni, […]

Continua a leggere... Costituzione, giù le mani dall’articolo 138

del 23 May 2013 (di )

Quando una persona, come nel caso di Don Gallo, diventa un punto di riferimento sicuro e costante anche per chi non lo ha conosciuto direttamente, ci sono ragioni tanto profonde quanto difficili da riassumere. Non sorprende, perciò, il cordoglio sincero e diffuso di fronte alla sua morte. Come se ognuno e tutti avessero/imo perso non […]

Continua a leggere... Ciao, Don Gallo

Perché le aziende confiscate alla mafia non solo non decollano ma spesso falliscono? Contro questo paradosso di legalità occorre invertire la tendenza, facendo sì che i lavoratori siano tutelati e valorizzando altresì il potenziale delle imprese ormai libere dalle imposizioni della criminalità. Per questo Cgil e Libera hanno promosso la campagna di raccolta firme, “Io […]

Continua a leggere... CGIL e Libera contro un ‘paradosso di legalità’

del 16 April 2013 (di )

Nell’aula delle adunanze del palazzo di Giustizia di Catania il 5 aprile 2013 si è svolto un dibattito organizzato dall’Associazione magistrati “1963 – 2013: Cinquant’anni dall’ingresso delle donne in magistratura. Cosa è cambiato? Donna, giudice del Tribunale di Catania e componente della Giunta distrettuale dell’Associazione Nazionale Magistrati, Simona Ragazzi, firma per Argo un puntuale report di […]

Continua a leggere... Le donne e le carriere “proibite”

del 20 February 2013 (di )

E’ possibile andare al di là della propaganda durante la campagna elettorale? Secondo il Coordinamento in difesa della scuola pubblica statale di Catania e la Rete Precari Sicilia sì. Hanno perciò organizzato, invitando esponenti di tutte le coalizioni, un momento di confronto sul futuro dell’istruzione. Luogo del dibattito l’aula magna di una scuola statale, il […]

Continua a leggere... La Scuola incontra la Politica