“Noi vogliamo solo lavorare per mantenere le nostre famiglie nella legalità. Tutti siamo provvisti di licenze, tutti siamo in regola, quello che ci manca sono gli spazi, senza nulla togliere ai commercianti locali, per lasciare finalmente la condizione di abusivi e costruire qualcosa anche per i nostri figli”. Con questo auspicio si concludeva nel dicembre del 2009 un […]

Continua a leggere... Senegalesi a Catania, un’inchiesta di Lavori in corso

del 18 August 2009 (di )

Da Simonetta Cormaci, vice-responsabile del gruppo catanese Italia72 di Amnesty International, riceviamo la segnalazione di un caso che ha una significato emblematico. Ecco come viene presentato sul sito nazionale di Amnesty Tunisia: Ali Ben Sassi Toumi a rischio di tortura dopo l’espulsione dall’Italia Ali Ben Sassi Toumi, cittadino tunisino di 44 anni, è stato arrestato […]

Continua a leggere... Conseguenze di un rimpatrio forzato