Sull’accesso di veicoli al versante ovest dell’Etna, autorizzato dal direttore del Parco, si sono già espresse in modo critico un gruppo di associazioni preoccupate per lo sconvolgimento che minaccia l’area meglio conservata e più ricca di ecosistemi e

Continua a leggere... Etnaviva, rivedere l’accordo sull’accesso dei veicoli al versante ovest

“Muoviti sostenibile…e in salute”, questo lo slogan scelto per la settimana europea della mobilità sostenibile, prevista dal 16 al 22 settembre. Il riferimento alla salute tiene presente il contesto particolare della

Continua a leggere... Mobilità sostenibile, soltanto spot. Alcune associazioni non ci stanno

del 6 March 2020 (di )

L’Italia fu meta agognata di tanti giovani rampolli delle famiglie nobiliari d’oltralpe a partire dalla metà del ‘600 fino ad Ottocento inoltrato. Gli inglesi, i francesi e poi successivamente i tedeschi, attraversavano l’Europa per

Continua a leggere... Viaggiare in Sicilia nell’Ottocento

del 16 March 2019 (di )

Gli alberi in città: potrebbe sembrare ovvio ma vorremmo lo stesso ricordarvi che non sono loro che hanno scelto di soggiornare in mezzo a noi, nei nostri striminziti giardini, dentro minuscole aiuole lungo i viali a respirare smog e a sorbirsi tutti i

Continua a leggere... Gli alberi in città

“Potete raccontarmi di quella volta che vi siete ammazzati di fatica nello svolgere un lavoro manuale?” A porre la domanda ad un interessato pubblico di non giovanissimi, nell’aprire le “Conversazioni etnee 2019“, è

Continua a leggere... Antichi mestieri, lavoro e fatica sull’Etna del primo Novecento

A guardarlo distrattamente e con occhio estraneo, l’Etna può apparire solo come un enorme ammasso di pietra lavica e sabbia, casualmente interrotto, qua e là, da qualche macchia di bosco. Basterebbe però la lettura del recente volume di Giuseppe Riggio, La memoria del vulcano. Il Novecento raccontato dalla gente dell’Etna, pubblicato da Maimone, per

Continua a leggere... Il pianeta Etna raccontato dalla sua gente

del 8 November 2009 (di )

Se non fosse per il fondale azzurro del mare di Riposto e per l’impareggiabile rosso dei faggi delle serre che dalla Schiena dell’Asino scendono a precipizio fino al fondovalle, sarebbe veramente legittimo chiedersi: dove ci troviamo? E’ solamente uno dei tanti, irripetibili, scenari che si possono godere all’interno di quell’autentico brillante dalle mille sfaccettature che […]

Continua a leggere... Autunno nella Valle del Bove