Campi di affioramenti, a bassa pressione, di fluidi liquidi e gassosi, e di solidi sotto forma di fanghi; presenza di sali in quantità particolari e temperature medie di 17-18 gradi. Sono le Salinelle, 3 siti non contigui tra loro, Cappuccini, S. Biagio e Fiume Simeto, di cui si è parlato di recente anche dopo la

Continua a leggere... Salinelle, un comprensorio geotermico da valorizzare