del 14 June 2009 (di )

Estrarre materiale dalla cave italiane è un buon affare. Ottimo, poi,  in Sicilia dove -come del resto, in Val d’Aosta, Puglia, Basilicata, Calabria e Sardegna- si cava addirittura gratis. Ogni anno in Italia  dalle 6000 cave attive vengono estratti 142 milioni di metri cubi di cosiddetti inerti usati in

Continua a leggere... I predatori della cava perduta