del 11 July 2012 (di )

Nella relazione della Corte dei Conti sul bilancio della Regione Sicilia non ci saremmo aspettati di leggere una brillantissima requisitoria del Procuratore Generale Giovanni Coppola in cui, rifacendosi alla differenza tra gli Spartani e i Persiani, egli afferma che con i “se” non si vincono le battaglie e non si fa nemmeno la contabilità. E la […]

Continua a leggere... La Corte dei Conti boccia la Sicilia