Comunicato di Charlotte Phillips, della delegazione di Amnesty International a Lampedusa La negligenza delle autorità italiane ha trasformato Lampedusa in un centro di crisi umanitaria. Negli ultimi mesi, migliaia di tunisini, soprattutto ragazzi, si sono ritrovati abbandonati su questa piccola isola, dopo aver lasciato un paese abbattuto dalla povertà e in piena rivolta politica. Qui […]

Continua a leggere... Amnesty Intenational, Lampedusa diventa incubo per i migranti africani

del 11 March 2011 (di )

Come in tutta Italia, anche  Catania il 12 marzo si mobiliterà in difesa della Costituzione.  La manifestazione inizierà alle ore 16,00 alla Villa Bellini per concludersi, dopo aver percorso via Etnea, in piazza Università. I numerosi catanesi tradizionalmente presenti il sabato pomeriggio nel salotto cittadino vedranno sfilare davanti ai loro occhi un variegato e composito […]

Continua a leggere... 12 marzo COSTITUZIONE DAY

del 26 February 2011 (di )

Esportare armi leggere o partecipare a progetti di costruzione di sofisticati bombardieri, fare affari con gli strumenti di morte, sono attività in cui i “pacifici” e imbelli italiani non sono inferiori a nessuno. Se ne è discusso giorno 19 febbraio nel corso del convegno su “Il diritto di sapere e di denunciare: il commercio e […]

Continua a leggere... Fermiamo il traffico d’armi

Pare siano arrivati su un peschereccio d’altura, i circa 130 migranti che sono stati intercettati al largo e costretti ad approdare ieri sulla nostra costa dall’intervento della Guardia di finanza, dopo una notte definita da La Sicilia “rocambolesca”. E’ la conferma che gli sbarchi continuano. Sono cambiate le modalità, vale a dire i mezzi di […]

Continua a leggere... Migranti, in carcere al Palanitta e senza avvocato

del 12 October 2010 (di )

In buona parte saranno stati “gente di partito”, ma c’erano e hanno riempito il tendone, domenica sera, al parco Gioeni, nonostante la pioggia che aveva svuotato gli altri stand e spento la musica. Caldo il tema, “Sviluppo e Legalità. Binomio possibile in Sicilia?” e tutti di grido i nomi chiamati a parlarne, da Crocetta a […]

Continua a leggere... Pd in festa guarda al passato

Scommettiamo che pochi conoscono la Scuola Bosina? Eppure la sua vicenda può fornire una chiave efficace per risolvere tutti i problemi della scuola siciliana. Ma andiamo per ordine. Mentre cominciano a delinearsi, in termini di licenziamenti di massa, i risultati delle sue presunte riforme (definite, sobriamente, “epocali”), la signora Gelmini che, dopo una brillante carriera di avvocato […]

Continua a leggere... Risolti i problemi dei precari della scuola in Sicilia

Anche un prete catanese, Salvatore Resca, viceparroco della parrocchia SS. Pietro e Paolo di Catania, interviene nella polemica nata dalle prese di posizione del settimanale Famiglia Cristiana sull’operato del governo Berlusconi. La lettera affronta

Continua a leggere... I cattolici, la carne e l’uomo della Provvidenza

del 9 August 2010 (di )

“Tutto va ben, madama la marchesa!” Incurante della grave crisi che sta mettendo a dura prova, in particolare, l’economia meridionale , il barone Partecipazio* continua a rivolgersi ai tantissimi signor Bonaventura* che lo stanno a sentire, beati e rincitrulliti dal sorriso stereotipato del loro ammaliatore, sicuri che alla fine diventeranno anche loro milionari. Ma, dietro le sue spalle, si […]

Continua a leggere... Crisi? Quale crisi?

del 9 January 2010 (di )

Se si trattasse dell’ennesimo reato consumato nella nostra Città probabilmente non farebbe notizia. Stavolta, però, autore dello scippo è il Governo Nazionale mentre la parte offesa è il quartiere catanese di Librino. Come hanno denunciato Angelo Villari e Giusi Milazzo (rispettivamente segretario della CGIL Catania e segretaria confederale): “Con il decreto milleproroghe del 30 dicembre […]

Continua a leggere... Scippo a Librino

Con una lunga inchiesta dall’emblematico titolo ‘I vicerè’ andata in onda su Rai 3 domenica sera, 15 marzo, Milena Gabanelli e il suo staff hanno raccontato al mondo intero, facendo una specie di riassunto delle puntate precedenti, gli ultimi dieci anni della storia di Catania. Ne è venuto fuori un quadro che definire desolante è eufemistico, […]

Continua a leggere... Ma è il “caso Catania” o sono un “caso” i catanesi?