Rosso come la lava che creò quei monti centinaia di anni orsono, come una ferita li ha squarciati e continua a bruciarli, covando sotto le ceneri di una coltre di aghi di pino. A due giorni dall’incendio dei Monti Rossi pare sempre più accertata l’ipotesi della sua natura dolosa. Lo dimostrano le piante bruciate a […]

Continua a leggere... Monti Rossi, il fuoco appiccato dall’uomo