del 29 September 2011 (di )

Le navi, centri di identificazione ed espulsione galleggianti, sono andate vuotandosi ora dopo ora. I tunisini che provenivano dal Cie di Lampedusa, inagibile dopo l’incendio, sono stati e sono portati a Punta Raisi, in aeroporto, e da lì rimpatriati. Oggi percorreranno il loro viaggio a ritroso con due ponti aerei, uno di mattina l’altro di pomeriggio, […]

Continua a leggere... Cie galleggianti, la Procura indaga

Fa sempre parlare di sé la Procura di Catania. Fa ancora parlare di sé. Ad occuparsene, con un’analisi acuta più di altre, Sebastiano Messina su La Repubblica del 15 settembre 2011. Stavolta il palazzaccio della città dell’Etna è al centro dell’attenzione della stampa e dei cittadini di buona volontà per una inchiesta che parte nel […]

Continua a leggere... Il Procuratore “assolve” Lombardo dal reato di mafia

L’email sta arrivando in queste ore a centinaia di indirizzi di posta elettronica catanesi, ma non solo. E’ un messaggio di un gruppo di lettori di Repubblica che invita a controfirmare una lettera per il direttore del quotidiano che ha il merito di costituire un polo fondamentale nello zoppicante pluralismo infomativo e culturale italiano. Gli […]

Continua a leggere... I catanesi scrivono a Ezio Mauro. Scriviamogli anche noi!