del 12 June 2010 (di )

Niente da fare. Le maratone di lettura contro la cosiddetta “legge bavaglio” organizzate in molte città italiane il 4 giugno scorso non sono bastate a fermare la determinazione del governo a portare avanti il decreto sulle intercettazioni. Il Senato ha approvato il maxiemendamento. C’era da aspettarselo. E forse lo prevedevano anche lettori e pubblico che […]

Continua a leggere... De profundis per le intercettazioni