del 20 February 2015 (di )

‘Crudele forma di razzismo istituzionale’, così Grazia Naletto, presidente di Lunaria, definisce la miopia dimostrata dai governi europei nei confronti del fenomeno migratorio in un suo contributo (‘Migrazioni, conflitti e colpevoli omissioni’) al volume miscellaneo ‘Cronache di ordinario razzismo’ (2014). Proprio sull’Europa, sulle pulsioni nazionaliste, xenofobe e populiste emerse in

Continua a leggere... Migranti, quando il razzismo è istituzionale

Il 2015 manda definitivamente in pensione l’operazione italiana Mare Nostrum e accoglie a braccia aperte la neonata Triton, operazione europea di controllo delle frontiere esterne che rievoca il mitologico Tritone, dio greco pisciforme protettore della navigazione e agitatore di furiose tempeste. Ma, nome a parte, quali sono le differenze tra le

Continua a leggere... Da Mare Nostrum a Triton, le frontiere prima delle persone

La vita è bella e tutti abbiamo diritto di viverla, in pace. A dirlo è l’equipe della compagnia teatrale multietnica Isola Quassùd Liquid Company durante la performance “Life is beautiful – un rito di comunione in omaggio alle vittime del Mediterraneo”, una poetica denuncia della cosiddetta “emergenza sbarchi”  scritta e diretta da Emanuela Pistone, fondatrice […]

Continua a leggere... Life is beautiful, il teatro rende omaggio alle vittime del Mediterraneo

del 21 February 2014 (di )

Che la Sicilia, per la sua posizione baricentrica rispetto al Mediterraneo, sia una risorsa per le relazioni interculturali e un’opportunità per gli scambi commerciali, ce lo sentiamo ripetere in continuazione dai nostri inconcludenti politici. Chi invece lo ha capito benissimo e ne approfitta a man bassa sono gli Stati Uniti che vi hanno investito, e continuano […]

Continua a leggere... Sigonella, provincia di Washington

del 4 October 2013 (di )

Lo sai? (di Abubaker e Hassan, 2009) Quanti perdono la vita nel viaggio verso la speranza? Quanti perdono la vita per sete nel Sahara? Quanti perdono la vita per un secondo di terremoto? Quanti perdono la vita per il viaggio della vita? Quanti perdono la vita tra

Continua a leggere... Oggi come ieri la strage dei migranti

Non è vero che i morti e dispersi del Mediterraneo sono condannati a restare senza nome. Le madri, i padri, le sorelle, i fratelli dei migranti tunisini dispersi, partiti dal loro paese “subito prima o dopo la nostra rivoluzione”, si sono rivolti ai governi e alle istituzioni, hanno fatto manifestazioni e

Continua a leggere... Le madri dei tunisini scomparsi, una commissione per sapere

del 14 March 2013 (di )

Il MUOS? Una questione di sovranità nazionale più che di salute pubblica o di difesa dell’ambiente. A dirlo, con naturalezza e decisione non è un esaltato anti-americanista, ma il generale Fabio Mini, che ha ricoperto importanti  incarichi militari in Italia e all’estero, compreso quello di capo di stato maggiore della NATO nel

Continua a leggere... MUOS, una questione di sovranità nazionale

del 21 February 2013 (di )

Oggi si elegge il rettore. Ecco un confronto tra i programmi dei quattro candidati, preparato da una giovanissima studentessa che li ha analizzati integrandoli con osservazioni emerse nel corso di interviste o incontri pubblici a loro dedicati. INDICE Fondi Internazionalizzazione Scuola Superiore Studenti Diritto allo studio Il 2013 è l’anno delle elezioni, papali, parlamentari, comunali […]

Continua a leggere... UniCt, ecco i magnifici quattro

del 9 February 2013 (di )

Cinema e storie di migranti, un binomio ormai collaudato. Confermato anche da “Il santo nero”, film del regista catanese Antonio Bellia che abbiamo potuto vedere giorni fa al cinetetatro Allliata, nella Veccha Dogana di Catania. Molti sono i cineasti coinvolti nelle dolorose vicende dei disperati che cercano di attraversare il

Continua a leggere... ‘Il santo nero’ come un migrante

del 18 December 2012 (di )

Oggi, giornata di azione globale contro il razzismo e per i diritti dei migranti, rifugiati e sfollati, Arci Catania, CO.PE., CataniaInsieme, Officina Fotografica, Adif e Ghezà renderanno visibili alla città le attività che svolgono quotidianamente, nel chiuso delle rispettive sedi, in difesa dei diritti dei migranti. A partire dalle ore 10.00, in piazza Stesicoro e […]

Continua a leggere... Oggi nel mondo la giornata dei migranti