del 28 December 2021 (di )

“Sono emerse le criticità che si riscontrano a Catania, a partire dalla progressiva chiusura dei servizi sanitari per migranti dell’ASP e delle aziende ospedaliere che fa sì che, nei fatti, la possibilità di accesso al servizio sanitario si sta riducendo ai

Continua a leggere... Persone migranti e diritto alla cura

del 11 December 2021 (di )

Non c’era nessuna ‘invasione’ di migranti, trenta anni fa, ma non c’era neanche l’abitudine, in una città provinciale come la nostra, ad interagire con qualcuno che avesse la pelle nera, e lingua e cultura diverse dalla nostra. Di questa Catania ancora piuttoso chiusa in se stessa, Moussa Thiam ha fatto la sua seconda patria e […]

Continua a leggere... Lo chiamavano Zagazà

del 3 April 2021 (di )

Con l’inizio della pandemia ci siamo ritrovati a dire spesso, come papa Francesco, di essere tutti “sulla stessa barca“. A distanza di un anno – a guardar bene – questa barca ha messo in risalto tante disuguaglianze. È di questi

Continua a leggere... Navi incagliate, barche alla deriva

del 3 October 2020 (di )

Un processo, tante mobilitazioni. Il processo è quello che inizierà, oggi 3 ottobre, al tribunale di Catania. Imputato, con l’accusa di sequestro di persona, l’ex ministro e attuale “capo” della Lega Matteo Salvini. L’accusa si riferisce al 2019, quando l’allora ministro dell’interno negò l’autorizzazione allo

Continua a leggere... Catania, Salvini sotto processo

del 27 September 2020 (di )

Nell’ultimo capitolo de “La frontiera”, Alessandro Leogrande, scrittore sempre schierato dalla parte dei deboli, morto nel 2017 a soli quaranta anni, racconta di essere entrato nella chiesa di San Luigi dei francesi a Roma. Ritrovatosi davanti ai dipinti di Caravaggio, scrive di essere rimasto a lungo incantato davanti al ‘Martirio di san Matteo’. Delle sue […]

Continua a leggere... Caravaggio, Leogrande e la violenza del mondo

del 21 June 2020 (di )

Una città pulita, ordinata, con le aiuole curate e un evidente rispetto delle regole. Così vorremmo Catania, non con le auto parcheggiate in seconda o in terza fila, gli spazi attorno ai cassonetti trasformati in discariche, bottiglie e cartacce buttate in ogni angolo, pacchetti di

Continua a leggere... Ordine e decoro a Catania

Ha scelto in base ad una priorità evangelica, probabilmente senza neanche rendersene conto. Ha deciso di passare all’azione a partire dal bisogno di chi le

Continua a leggere... Carola Rackete, la responsabilità della scelta

del 6 June 2019 (di )

Così, negli anni passati, veniva chiamato un accampamento simile a questo, fotografato oggi a Cassibile, Siracusa. Un luogo dove sono accampate alcune centinaia di

Continua a leggere... Hotel Sudan

del 1 December 2018 (di )

Non avremmo mai pensato che la città di Catania, luogo di scambio e crocevia di culture, scenario di viaggi di poeti e scrittori che tanto parlarono della bellezza di questa terra nata da popoli e tradizioni diverse e lontane, potesse diventare un

Continua a leggere... Retata a San Berillo

Prima la voce grossa e la chiusura dei porti. Ieri, 13 giugno, 934 migranti, tra cui molti minori non accompagnati, sono sbarcati nel porto di Catania, trasportati dalla nave Diciotti della Guardia costiera italiana. Sembra il

Continua a leggere... I porti sono ‘chiusi’, ma i migranti sbarcano in Sicilia