Spazi ampi, paesaggio mozzafiato che spazia tra Etna e mare, parcheggi in abbondanza (senza bisogno di interrare e rubare le piazze ai cittadini), mai un problema per la fornitura di acqua, fognature a norma e collegate al depuratore, sottoservizi per acque nere e bianche, corrente elettrica, linea telefonica, gas, tutti indipendenti e accessibili alla

Continua a leggere... Le spine verdi di Librino, inutili se incomplete