del 6 July 2009 (di )

Sono 500. Assistono bambini con  gravi ritardi mentali, patologie neuromuscolari, psichiche, sensoriali, motorie e miste sia congenite che acquisite, sindromi autistiche, disturbi della personalità e della condotta, disturbi dell’apprendimento. Ma da tempo lo stipendio lo percepiscono a singhiozzo. L’ultima busta paga risale a marzo. Si fa sempre più calda la situazione dei lavoratori dell’Oda (Opera diocesana […]

Continua a leggere... Oda, protesta lavoratori