del 27 March 2021 (di )

Appartamenti chiusi e non utilizzati a Catania ce ne sono tanti, ma paradossalmente sono tante anche le famiglie che vivono in pessime condizioni abitative e avrebbero bisogno di una casa decente. Quello che manca è l’edilizia sociale, le

Continua a leggere... La dignità dell’abitare

del 19 February 2021 (di )

850 milioni di euro distribuiti su 12 anni, da utilizzare per ridurre il disagio abitativo (legge 160/2019, art.1 comma 437) con particolare riferimento alle periferie o a quelle aree che, pur non essendo periferiche, “sono espressione di situazioni di

Continua a leggere... AAA persi 850 milioni di euro

del 20 December 2018 (di )

Una storia di riscatto dentro una grande periferia urbana. Quella di Quarto Oggiaro, a nord ovest di Milano, un quartiere in cui cittadini e associazioni lottano da anni per cancellare la nomea negativa che appartiene a

Continua a leggere... 57 Quarto Oggiaro, il racconto di una rinascita

E’ proprio vero che il lavoro fatto dai ragazzi di Monte Po, fianco a fianco con i volontari di Mani Tese, fino a due anni fa, non è andato perduto. Non c’è solo la speranza che qualcosa sia

Continua a leggere... I ragazzi di Monte Po, ripensare il passato per costruire il futuro

del 12 March 2018 (di )

Girato a Catania da un regista catanese, Giovanni Virgilio, il film Malarazza tocca tematiche scottanti e delicate come la mafia, l’omertà, la criminalità, il degrado dei quartieri, la droga, l’alcol, la violenza sulle donne, la prostituzione, l’omosessualità, la transessualità. I luoghi sono quelli dei quartieri catanesi di Librino e San Berillo, aree urbane degradate del […]

Continua a leggere... Malarazza, stereotipi che non convincono

Da oggi la città perde uno dei suoi motivi di vanto. Si chiude l’esperienza dei volontari di Mani Tese a Monte Po, dopo 14 anni di impegno attivo nel quartiere e di bellissime occasioni offerte ai ragazzi che hanno vissuto, insieme ai volontari, momenti unici di alto valore educativo. Fare tornare in vita, contando sulle […]

Continua a leggere... Mani Tese a Monte Po, un passo indietro senza perdere la speranza

Riqualificare, rigenerare, recuperare: sono questi i termini ricorrenti che hanno fatto da filo conduttore al dibattito relativo alle periferie urbane, tenutosi qualche giorno fa alla Cgil di Catania. L’iniziativa nasce alla luce delle ingenti somme che sono state stanziate sia a livello europeo sia a livello nazionale per la riqualificazione edilizia e degli spazi pubblici, […]

Continua a leggere... Fondi per le periferie urbane, e i progetti?

Il montaggio della tenda è già un’avventura, un ‘gioco di squadra‘ che richiede anche disciplina e capacità di coordinamento. Sono stati stabiliti i turni per custodirla, anche di notte, e c’è stata la fase dell’arredamento, la disposizione di

Continua a leggere... Monte Po, il ritorno della tenda e del mercatino

del 21 December 2015 (di )

Una delusione. Così alcuni residenti di Librino hanno definito il consiglio di quartiere svoltosi qualche giorno fa tra i rappresentanti di circoscrizione, gli stessi residenti e l’assessore Rosario D’Agata, delegato dell’amministrazione per le questioni relative alla città-satellite. Grande assente il presidente dell’AMT, Carlo Lungaro, l’interlocutore più

Continua a leggere... Librino Express, riparliamone

Non è stato un incontro occasionale. Dopo l’iniziale partita tra i ragazzi del campetto di Monte Po e un gruppo di giovani migranti africani, c’è stato un torneo a squadre miste di cui Argo ha parlato qualche giorno fa. Una bella esperienza di abbattimento delle barriere culturali e linguistiche, ma non è tutto. Da mercoledì […]

Continua a leggere... Ogni mercoledì, ragazzi di Monte Po e migranti si incontrano al campetto