Proseguono i lavori per la stazione MUOS a Niscemi, nonostante l’ennesima manifestazione di cittadini – erano in 500 sabato 31 marzo – preoccupati per gli effetti nocivi delle radiazioni, ampiamente documentate da uno studio di due professori del Politecnico di Torino, di cui abbiamo già parlato. (vedi ARGO). Parallelamente si è già alle battute finali […]

Continua a leggere... Sicilia, avamposto militare o nodo turistico-commerciale?