del 4 February 2011 (di )

Pubblichiamo la prima parte dell’approfondimento allegato da Rifiuti Zero alla lettera aperta inviata al governatore Lombardo, da noi già pubblicata. Si tratta di una sintesi di una monografia sui danni alla salute, di cui in calce si può trovare il testo completo e la relativa bibliografia. “Vorremmo innanzi tutto chiarire che in codesta relazione usiamo […]

Continua a leggere... Inceneritori, i danni alla salute

del 2 February 2011 (di )

Riceviamo la presente lettera aperta che Rifiuti Zero, insieme ad altre associazioni del settore, indirizza al Governatore Lombardo. Al di là del tono volutamente e provocatoriamente burocratico, nella lettera si ricorda in modo molto chiaro quali siano i danni alla salute determinati dalla pratica di incenerimento dei rifiuti. La pubblichiamo volentieri perchè la riteniamo un […]

Continua a leggere... Rifiuti Zero a Lombardo

del 21 January 2011 (di )

Contribuiamo anche noi a diffondere la lettera aperta che l’associazione Città Insieme ha pubblicato sul proprio sito e che individua, con finezza e con sagacia, un modo di fare politica che sembra rispondere ai bisogni della gente, ma lo fa in modo individualistico, paternalistico e clientelare. Toglie così ai cittadini la voglia e la forza […]

Continua a leggere... CittàInsieme sullo “stile” Lombardo

del 3 January 2011 (di )

Com’era prevedibile, dopo l’approvazione del Piano Nazionale per il Sud da parte del Consiglio dei Ministri, c’è chi trionfalmente parla di altro traguardo di questo Governo (Berlusconi), c’è chi (Lombardo) senza mezzi termini afferma che “questo è il governo del nord che sta massacrando il sud del paese”. Cercando di capire qualcosa oltre gli slogan, sembra

Continua a leggere... Il Piano (illusorio) per il Sud

del 23 November 2010 (di )

Ritorna, implacabilmente da 15 anni, Expobit 2010. Le formule di presentazione sono di quelle pesanti: Il Salone Euromediterraneo dell’innovazione tecnologica. Il più importante punto di incontro per

Continua a leggere... Expobit 2010: è tutto oro quel che luce?

Trivellare a due chilometri dalla Cattedrale di Noto? Sembra impossibile, ma potrebbe accadere. Soprattutto dopo la recente sentenza emessa dal Cga che ribalta una precedente decisione del Tar. Ma andiamo con ordine. I permessi per le trivellazioni furono concessi nel 2004 dall’allora presidente della Regione Salvatore Cuffaro alla compagnia Panther Oil, e bloccati l’anno successivo […]

Continua a leggere... Trivellazioni in Val di Noto, tutti contrari. O quasi

del 12 October 2010 (di )

In buona parte saranno stati “gente di partito”, ma c’erano e hanno riempito il tendone, domenica sera, al parco Gioeni, nonostante la pioggia che aveva svuotato gli altri stand e spento la musica. Caldo il tema, “Sviluppo e Legalità. Binomio possibile in Sicilia?” e tutti di grido i nomi chiamati a parlarne, da Crocetta a […]

Continua a leggere... Pd in festa guarda al passato

del 5 October 2010 (di )

La Procura della Repubblica di Catania ha disposto un controllo preventivo sui contenuti del primo numero del free press Sud. Lo ha reso noto il direttore della testata giornalistica, Antonio Condorelli, sostenendo che l’iniziativa fa “seguito a una denuncia del presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo”. Secondo la Procura “l’esibizione di una copia è stata […]

Continua a leggere... Sud, controllo preventivo e democrazia

del 20 September 2010 (di )

Non uno ma due sono i porti turistici proposti, e in parte approvati, per Catania. Ognuno con circa 1000 posti barca. Entrambi “corredati” da alberghi, garage, parcheggi e supermercati, che ne farebbero cittadelle autonome da cui la città avrebbe ben poco da guadagnare. Ma, ci saranno poi tanti turisti nautici da giustificare ben due porti […]

Continua a leggere... Porti turistici a Catania, troppa grazia…

Su alcune spiagge siciliane questa estate sono apparsi dei cartelli contro le trivellazioni petrolifere. Molti attivisti si sono mobilitati infatti contro i progetti di esplorazione dei fondali dell’isola. Anche le autorità regionali hanno contestato la linea del governo nazionale, che non solo intende autorizzare queste ricerche, ma ne ha tenuto all’oscuro

Continua a leggere... Canale di Sicilia, trivelle sui giardini di corallo