Un contributo di Antonio Fischella fa luce sul ‘nuovo’ che si prospetta per la Sicilia se Renato Schifani divenisse presidente della Regione. Se qualche tempo fa ce lo avessero detto non ci avremmo creduto. Eppure è avvenuto. Alla luce del

Continua a leggere... Schifani, la Sicilia torna al suo passato più buio

Oltre un siciliano su due non è andato a votare, e chi lo ha fatto ha indirizzato in modo decisamente nuovo le proprie preferenze. Non a caso il Movimento 5 stelle di Grillo è risultato il partito più votato. Certo, c’è una riflessione che riguarda tutta la politica nazionale, ma occorre ragionare, anche, sulle specificità […]

Continua a leggere... Elezioni in Sicilia, tra voglia di cambiare e astensione

del 19 March 2012 (di )

Di certo il personaggio non sarebbe dispiaciuto a Niccolò Machiavelli, che ne avrebbe potuto scrivere limitandosi a sostituire il termine ‘principato’ con quello di ‘potere’. La biografia politica di Raffaele Lombardo sembra infatti mostrare in modo ineccepibile “che cosa è potere, come si acquista, come si mantiene, perché si perde”. E’ questa l’impressione che permane […]

Continua a leggere... Raffaele Lombardo o del ‘Potere’

del 6 April 2010 (di )

La legge fondamentale in materia di Ordini professionali parla chiaro: «Coloro che non siano di specchiata condotta morale e politica non possono essere iscritti negli albi professionali e, se iscritti, debbono esserne cancellati, osservate per la cancellazione le norme stabilite per i procedimenti disciplinari». I presidenti dell’Ordine dei medici agrigentino, i probi viri e tutti […]

Continua a leggere... La mafia e gli Ordini “disordinati”