In una Catania invasa dai rifiuti, la scelta della Regione di puntare sulla costruzione di due inceneritori può sembrare una scelta ragionevole, forse addirittura risolutiva. Dare poi a questi impianti la denominazione di termovalorizzatori, evocando la possibilità di ricavare energia dai

Continua a leggere... Inceneritori: l’Europa li chiude, la Sicilia li progetta

del 25 April 2022 (di )

In questo 25 aprile funestato dalla guerra, Ettore Palazzolo, con lo sguardo rivolto al futuro, ci propone una riflessione sull’Unione Europea, su fragilità e contraddizioni, del passato e del presente, manifestate da essa e dai singoli Stati membri. Oggi 25 aprile, è festa della Resistenza e della Liberazione dal nazifascismo. Dalla resistenza è nata la […]

Continua a leggere... 25 aprile, Pace, Pace, Pace

Qual è la città che vogliamo? E’ da una idea di città che dobbiamo partire affinchè ogni intevento sul tessuto urbano risulti coerente ad una visione complessiva e non basato sull’improvvisazione o su interessi di parte. A partire da questa premessa, il ‘Coordinamento iniziative e monitoraggio PNRR’ ha esposto al sindaco Pogliese, all’assessore Trantino e […]

Continua a leggere... Il confronto con l’amministrazione sul PNRR, tra il dire e il fare

del 13 December 2021 (di )

Il presidente Ciampi, tra i più amati capi di Stato della nostra storia, quando visitava le città del Mezzogiorno diceva sempre che il problema non erano i soldi ma le idee. Lui, un ex banchiere abituato a far quadrare i conti e a centellinare le risorse, spiazzava i suoi interlocutori, toglieva loro ogni alibi e […]

Continua a leggere... PNRR, un progetto di futuro per Catania

“Muoviti sostenibile…e in salute”, questo lo slogan scelto per la settimana europea della mobilità sostenibile, prevista dal 16 al 22 settembre. Il riferimento alla salute tiene presente il contesto particolare della

Continua a leggere... Mobilità sostenibile, soltanto spot. Alcune associazioni non ci stanno

Catania non ha ancora il Piano urbano per la mobilità sostenibile (PUMS) e rischia non averlo neanche nel prossimo futuro, sebbene sia previsto per legge e già dal 2017 il Ministero ne abbia fornito le linee guida: tra meno di un mese, il 4 agosto, scadono i termini per la sua presentazione. Non è la […]

Continua a leggere... Catania, un assordante silenzio sulla mobilità sostenibile

del 27 February 2021 (di )

Tutti nella neve, uomini donne, bambini, anche neonati, nel tentativo di sopravvivere e, appena possibile, attraversare il confine tra Bosnia e Croazia, perché entrare in Croazia significa entrare in Europa. La frontiera con l’Unione Europea è la meta, riuscire ad

Continua a leggere... Balcani, la rotta del disonore

del 28 August 2020 (di )

“I porti sono stati chiusi, il diritto d’asilo è stato sospeso in Grecia e in Ungheria, c’è stato un silenzio mortale sulle persone rifugiate alle frontiere esterne, sulle persone in transito tra le frontiere interne, sugli invisibili che vivono nelle nostre città, nel CIES/CPR, nei CETI, nei campi di detenzione e nei campi di concentramento […]

Continua a leggere... La pandemia non freni i diritti

del 13 July 2020 (di )

Una riflessione del costituzionalista Ettore Palazzolo. Il modo in cui viene affrontata oggi la discussione su Coronabond e MES non aiuta a comprendere i termini del problema. Tra accuse di alto tradimento e

Continua a leggere... Prestito MES, prendere o lasciare?

del 27 June 2020 (di )

Un giovane capodoglio è stato liberato a fatica da una rete da pesca illegale, al largo di Lipari, e non è ancora certo che si salverà. Ad avvistare il cetaceo e a mettere in moto la macchina dei soccorsi, coinvolgendo la

Continua a leggere... Capodoglio strappato al muro della morte