Mentre Berlusconi, di fronte al dilagare della protesta, promette polizia e manganellate nelle scuole e nelle università, a Catania si mobilita anche la Facoltà di Lettere. Oggi assemblea permanente nell’aula A1. Più di 400 studenti hanno dato vita ad un dibattito ottenendo, con un corteo interno, che il Preside Iachello partecipasse all’ assemblea. Il Preside si è sottratto al confronto ma gli interventi degli studenti e di alcuni docenti dicono chiaramente che non è che l’inizio.

Be Sociable, Share!

Tags: ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>