I visitatori fedeli di Argo hanno già potuto vedere un documentario-verità di Vittorio De Seta, “Surfarara”. Adesso ve ne mostriamo un altro, “Pescherecci” girato in mare, insieme ai pescatori, a bordo, appunto, di un peschereccio. Anche qui nessun commento del regista palermitano di “Banditi a Orgosolo”, nessuna voce narrante. Solo il rumore sordo del motore, quello del mare incattivito, del vento che piega la barca e scuote la cinepresa. Talora la voce degli uomini; quella di un marinaio che si collega via radio con la terraferma, dei pescatori che scelgono i pesci, sardine, alici, polipi. In mare un delfino si tuffa ed emerge dalle onde. Poi il tempo cambia, le onde piegano il barcone. Infine l’arcobaleno rasserenante e un’altra giornata di pesca.

Be Sociable, Share!

Tags: , , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>